CONTRO METAVERSO. SALVARE LA PRESENZA?

Il Metaverso ci promette il compimento della vita “ibrida”, “potenziata”: la piena transitività del mondo reale nel mondo virtuale. Uno choc antropologico. Ma troppi non vedono il vero pericolo di questa distopia del post-umano, cioè il buco nero dell’online che fagocita la realtà offline. L’era digitale rischia di svellere l’umano da sé stesso e dal suo ambiente, in nome di una Intelligenza Artificiale che vuole consegnare l’umano a una rete di controllo, anziché dargli più libertà. L’unica risposta è “salvare la presenza”?

In occasione della pubblicazione di Contro metaverso: Salvare la presenza di Eugenio Mazzarella, professore all’Università degli Studi di Napoli, l’Università degli Studi del Molise organizza un incontro nell’ambito del Laboratorio di Comunicazione Scientifica. L’autore discuterà le sue riflessioni insieme a colleghi e studiosi di filosofia e di informatica.

È prevista la possibilità di partecipare a distanza. Contatto: marcostefano.birtolo@unimol.it.

Da 27/03/2023
Data

Università degli Studi del Molise

Luogo
Locandina
Allegato

Non utilizziamo cookies di tracciamento degli utenti o di profilazione. Per saperne di più puoi visitare la pagina relativa ai cookies.