Struttura e senso dei diritti. L’Europa tra identità e giustizia politica

Sciacca Fabrizio (Bruno Mondadori, Milano 2008)

Ogniqualvolta si tenti di fornire una soddisfacente definizione dei diritti ci si trova al cospetto di una pluralità di questioni che ampliano l’ambito della discussione. Sotto questo profilo un dialogo a più voci appare la soluzione razionalmente più efficace per comporre questo complicato puzzle normativo. Struttura e senso dei diritti. L’Europa tra identità e giustizia politica presenta i risultati di una simile discussione corale. I sedici saggi che compongono il volume raccolgono le tesi, le riflessioni e le suggestioni di filosofi politici, filosofi del diritto, studiosi di teoria politica in merito alla natura, alle applicazioni e al futuro dei diritti. Così come avviene in ogni puzzle nel quale pur se le singole tessere hanno forma, colore e grandezza diverse, tutte alla fine partecipano a costruire un’immagine unitaria, allo stesso modo le differenti sensibilità e prospettive espresse dagli autori dei saggi contribuiscono a descrivere un’immagine omogenea, un’ipotesi condivisa di discussione su un tema così variegato.

Il volume si articola in tre sezioni: 1) struttura dei diritti: problemi di definizione, fondazione, giustificazione; 2) senso dei diritti: argomenti sui valori; 3) tra identità e giustizia: questioni critiche sull’Europa. 

[Per leggere di più, vedi allegato]

23/03/2008
Data
Autore
Struttura
Allegato

Non utilizziamo cookies di tracciamento degli utenti o di profilazione. Per saperne di più puoi visitare la pagina relativa ai cookies.