Politiche di Caino. Il paradigma conflittuale del potere

Mazzù Domenica (Transeuropa, Ancona 2006.)

Viene pubblicata in Italia col titolo Politiche di Caino. Il paradigma conflittuale del potere (Transeuropa, Ancona, 2006) la raccolta di saggi Politiques de Caïn(Desclée de Brower, Paris, 2004) che ha dato grande risalto in Francia agli studi di ermeneutica simbolica applicata alle discipline filosofiche, antropologiche e socio-politiche. Il volume – curato e introdotto da Domenica Mazzù – individua il carattere fondativo del primo assassinio, il <i>fratricidio</i>, come evento emblematico al quale ricondurre il significato simbolico delle crisi che investono periodicamente le istituzioni umane, scuotendole sino alle loro fondamenta. Immediatamente richiamato dal titolo, l’episodio biblico di Caino e Abele ci ricorda che il potere, da cui prende le mosse l’ordine culturale fondato sulla differenza, irrompe nella vita dell’uomo insieme ed attraverso la morte, cioè come “potere di dare la morte”.  Questa “dissimmetria”, che alla curatrice appare “fatalmente foriera di instabilità”, è il fil rougeìche lega i saggi presentati e li dispone attorno ad uno dei problemi cruciali che la modernità deve affrontare: quello di una diffusione esponenziale della violenza, residuo instabile dell’arbitrio originario con cui il fratello ha sottomesso il fratello.

[Per leggere di più, vedi allegato]

15/07/2006
Data
Autore

Non utilizziamo cookies di tracciamento degli utenti o di profilazione. Per saperne di più puoi visitare la pagina relativa ai cookies.