Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Events CALL FOR PAPERS: Le nuove giustificazioni della tortura nell’età dei diritti A 250 anni dalla pubblicazione de “Dei diritti e delle pene” di Cesare Beccaria (deadline 31 maggio 2014)

CALL FOR PAPERS: Le nuove giustificazioni della tortura nell’età dei diritti A 250 anni dalla pubblicazione de “Dei diritti e delle pene” di Cesare Beccaria (deadline 31 maggio 2014)

Cosa
Quando 31/05/2014
da 09:00 am al 11:00 pm
Dove Vercelli
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Centro Interateneo di Studi per la Pace

Le nuove giustificazioni della tortura nell’età dei diritti

A 250 anni dalla pubblicazione de “Dei diritti e delle pene” di Cesare Beccaria (Livorno, 1764)

 

Vercelli 20‐21 novembre 2014

 

Convegno internazionale  organizzato dal Centro Interateneo di Studi per la Pace


Call for papers

 

Nel quadro di una più ampia riflessione sulle nuove forme e sulle nuove legittimazioni della violenza nell’età dei diritti, il Centro Interateneo di Studi per la Pace intende fornire un contributo al dibattito filosofico, etico, politico e giuridico che recentemente si è sviluppato a seguito della proposta da parte di alcuni politici e giuristi di legalizzare la tortura in circostanze eccezionali. 

Questa proposta si iscriverebbe per alcuni entro un vero e proprio cambio di paradigma che, dal 2001 a oggi, rischia di sovvertire fino a dissolvere l’orizzonte legale dello stato di diritto. Per altri, invece, la richiesta di legalizzare la tortura rispecchierebbe l’intento di regolamentare e limitare pratiche ampiamente diffuse che stanno diventando oggi inaccettabili per l’opinione pubblica mondiale.


Le proposte di relazione (redatte in francese, in inglese o in italiano), comprendenti il titolo e una sintesi di non più di 2000 battute spazi inclusi, dovranno essere inviate, corredate da un breve curriculum, entro e non oltre il 31 maggio 2014 ai seguenti indirizzi:

 

cirigaza@hotmail.com

gabriella.silvestrini@lett.unipmn.it

mario.vadacchino@polito.it



Per visualizzare integralmente il call for papers, cliccare qui

 

Iconapdf.jpgIconapdf.jpg

Azioni sul documento