Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Articoli, libri e interviste - Articles, books and interviews Verità politica e verità religiosa. Rileggendo "La democrazia in America"

Verità politica e verità religiosa. Rileggendo "La democrazia in America"

Anna Jellamo - 13 maggio 2009 [...] Tocqueville individua nella religione l’ultimo baluardo dei valori passati, in fondo l’ultimo reale “potere” in grado di contrastare gli effetti negativi della democrazia. Conservare questo potere è dunque questione di fondamentale importanza. “Voglio considerare le religioni da un punto di vista puramente umano e cercare in quale modo esse possano più facilmente conservare il loro potere nei secoli democratici in cui entriamo” [...]



La questione del rapporto tra religione e politica costituisce uno dei snodi più significativi della complessa visione tocquevilliana della democrazia, lo specchio in cui si riflette un liberalismo conservatore, di forte impronta aristocratica, non propenso a declinare il valore della libertà lungo i binari di quel paradigma individualistico sostenuto con forza, in quegli stessi anni, dal suo estimatore Stuart Mill. Tocqueville vede il tramonto dello stato sociale aristocratico, si accorge dell’inesorabile avanzare della democrazia, teme per le sorti della libertà.



Leggi tutto l'articolo
 Iconapdf.jpg

 

Questo documento è soggetto a una licenza Creative Commons

Azioni sul documento